Contacts


"Con il progetto #studioxlavita si vuole che ogni singolo studente sia messo nella condizione di riconoscere l’attività fisica e sportiva come un importante e valido strumento per preservare salute e benessere, e di prendere coscienza di un giusto equilibrio tra attività sedentarie - incluso lo studio - e attività motorie, anche in relazione alle proprie abitudini alimentari e sociali e, in generale, allo stile di vita."

Il Progetto

Il progetto #studioxlavita, iniziato al 1/9/2016, è un progetto finanziato dal programma Health&Wealth dell’Ateneo che coinvolge quattro Dipartimenti. In questo file si trova una breve descrizione delle finalità del progetto.
Tra le principali attività del progetto abbiamo:

  • Finalità (Dicembre 2015)
  • Invio (Dicembre 2016) ai 15688 studenti di Unibs di un questionario anonimo volto alla rilevazione dello stile di vita. In 3034 hanno fornito tutte le risposte in modo completo e 778 hanno acconsentito ad essere ricontattati per approfondimenti
  • Invio (Gennaio 2017) di un questionario più approfondito e comprendente la valutazione del Distress (test K6) e del livello di attività fisica (questionario IPAQ) ai 778 sopracitati studenti. In 456 hanno fornito tutte le risposte in modo completo confermando l’interesse per un salutare stile di vita; tali studenti hanno ricevuto un report informativo e personalizzato per una piena consapevolezza del proprio stile di vita.
  • Partecipazione gratuita a 3 ore settimanali presso il CUS di un’attività a scelta (Fitness musicale, Ultimate Frisbee e potenziamento muscolare) per circa 30 studenti universitari nel periodo tra il 20 Febbraio 2017 e il 9 Giugno 2017, con test funzionale a inizio e fine attività e uso di dispositivi tecnologici per il fitness. Circa il 50% di questi studenti ha perso più di due chili nelle 16 settimane di sperimentazione.
  • report (Luglio 2017) e conferenze stampa
  • Giornale di Brescia Agosto 2017 • Non solo in aula, ma pure in palestra: sportivi tre universitari su quattrio.
  • Corriere della Sera Agosto 2017 • Università e stile di vita. Due studenti su tre fanno sport e non fumano.
  • Bresciaoggi Agosto 2017 • Fanno sport 3 universitari su 4 ma solo uno su tre lo fa sul serio.
  • Il Giorno Agosto 2017 • Salute e movimento. L'ateneo promuove le attività sportive

Team

Il progetto #studioxlavita, iniziato al 1/9/2016, è un progetto finanziato dal programma Health&Wealth dell’Ateneo che coinvolge quattro Dipartimenti.

  • Prof.ssa Alessandra Flammini (Responsabile del progetto, DII)
  • Prof. Riccardo Adamini (DIMI)
  • Dott. Alberto Borboni (DIMI)
  • Dott. Stefano Camelio (DMMT)
  • Dott.ssa Valentina Carubelli (DSMC)
  • Dott. Claudio Crema (DII)
  • Dott. Matteo D’Elia (DMMT)
  • Prof. Guido Ferretti (DMMT)
  • Dott. Elio Gorga (DSMC)
  • Prof. Nicola Latronico (DSMC)
  • Dott. Marcello Martinelli (CUS)
  • Prof. Marco Metra (DSMC)
  • Prof. Ivan Serina (DII)



Distress

456 studenti hanno risposto alle domande del modello K6 (Kessler Psychological Distress Scale), per valutare con un punteggio da 6 a 30 il proprio livello di disagio psicologico (distress).

Meno del 20% degli studenti ha riportato un livello di distress elevato, poco correlato al rapporto con i compagni di studio, che risulta essere molto buono, e più correlato ad una cattiva qualità del sonno. Lo stato d’animo più frequentemente riportato è stato il nervosismo (44,1%), mentre meno del 10% percepisce frequentemente depressione o senso di inutilità.

Da un’indagine svolta in Toscana su studenti tra i 14-19 anni (dati EDIT 2015) emerge che l’elevato livello di distress, in entrambi i generi, è superiore a quello rilevato tra gli studenti di UNIBS, presentandosi nel 33,2% delle femmine e nel 19,8% dei maschi 19enni (I dati fanno riferimento ad indicatori specifici, ricavati in maniera differente a seconda dell’indagine).

se desideri saperne di più vai a https://www.hcp.med.harvard.edu/ncs/k6_scales.php

Da Settembre sarà disponibile il programma di autovalutazione

Attività Fisica (IPAQ)

456 studenti hanno risposto alle domande del questionario IPAQ (International Physical Activity Questionnaire), che è un questionario internazionale validato, utilizzato per stimare la quantità di attività fisica svolta durante i 7 giorni precedenti. Il 37% è risultato avere un livello elevato di attività fisica, mentre solo il 21% ha un basso livello di attività fisica.

se desideri saperne di più o autovalutarti, vai a https://sites.google.com/site/theipaq/scoring-protocol

Da Settembre sarà disponibile il programma di autovalutazione